Beckett_1Beckett_1Beckett_2Beckett_3Beckett_4Beckett_5

Beckett (1967)

10,00

Ecco un piccolo e bellissimo saggio su uno degli autori più importanti del XX secolo: Samuel Beckett, scrittore, drammaturgo, poeta. Bellissimo anche perché ha una “confezione” niente male: fa parte infatti di una collana de La Nuova Italia chiamata Il Castoro di monografie sui grandi autori moderni. Il piccolo formato quadrato e le copertine speciali di Mario Mariotti contribuiscono a rendere ognuno di questi libricini una vera opera d’arte!

“Per Cattanei egli è il poeta dell’uomo zero, dell’era post-atomica la sua impenetrabilità e ritrosia si condensano in opere caratterizzate da personaggi anch’essi ridotti ad atomi, uomini che non sentono neanche più un anelito verso qualcosa che vada oltre le loro miserie quotidiane. L’incomunicabilità reciproca, l’alienazione, l’assurdo, l’impassibilità sono tratti che accomunano molte delle opere di Beckett, peraltro, e va sottolineato, cariche di umorismo.”

 

 

 

Esaurito

Esaurito

Descrizione

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

 

Autore: Giovanni Cattanei

Titolo: Beckett

Editore: La Nuova Italia

Anno: 1967

pp. 153

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.